Parco Naturale Monte San Bartolo

Territory-San-Bartolo-630x210

Il Parco Naturale del Monte San Bartolo si caratterizza principalmente per il tratto di costa alta, a falesia viva, rara in tutto l’Adriatico. Il resto del territorio protetto è costituito dal paesaggio rurale che, fino agli anni Cinquanta, era attivamente coltivato anche in luoghi oggi impensabili, ai limiti del mare.
Il Colle San Bartolo presenta dunque due ambienti distinti: la falesia a mare e il versante interno.
La falesia emerge dalle basse spiagge marchigiane come un susseguirsi ondulato di speroni e valli, intervallate da pareti a strapiombo. Le cime, che sfiorano i 200 metri, permettono un’ampia visione sulla costa e sull’Adriatico, e costituiscono un paesaggio inusuale rispetto alle coste sabbiose tipiche di Romagna e Marche. Questo ambiente mostra aspetti geologici di grande interesse, con pesci fossili e rari cristalli di gesso. Alla base del colle corre una sottile spiaggia di ghiaia e ciottoli, formata dalla demolizione e dal franamento delle pareti sovrastanti.
Il Paesaggio rurale che si scorge nel tratto che degrada dolcemente verso la Statale adriatica, trasmette un senso di armonia, una sorta di intreccio vitale e gradevole tra i coltivi, i campi abbandonati rinaturalizzati e i filari di alberi e siepi.

Raggiungibile da Villa Moni in 15 minuti di auto, è un angolo di paradiso ricco di storia, con piccoli borghi arroccati sul mare come Fiorenzuola di Focara, sentieri che scendono verso il mare e numerosi ristoranti, la maggior parte dei quali con vista sul mare, nei quali è possibile degustare la tipica cucina Pesarese.

Altre immagini del Parco Naturale San Bartolo

Villa-Moni-Territory-San-Bartolo-1-630x210

Villa-Moni-Territory-San-Bartolo-2-630x210

Villa-Moni-Territory-San-Bartolo-3-630x210

Villa-Moni-Territory-San-Bartolo-4-630x210

Villa-Moni-Territory-San-Bartolo-5-630x210

Villa-Moni-Territory-San-Bartolo-7-630x210

Villa-Moni-Territory-San-Bartolo-8-630x210